COD.MECCANOGRAFICO: AL1M00700V

Il progetto educativo e formativo della scuola, ispirato ai valori della Religione Cristiana ed ai principi della Costituzione pone lo studente al centro del processo di apprendimento.

La scuola secondaria di I grado promuove un’ampia e approfondita padronanza delle discipline di studio ed un’articolata organizzazione delle conoscenze:le conoscenze e le abilità sviluppate  concorrono alla promozione di competenze più ampie e trasversali, per contribuire efficacemente ad una formazione globale della persona.

Metodologia

La scuola vuole essere un ambiente idoneo a promuovere apprendimenti significativi e a garantire il successo formativo di tutti gli alunni.
Per la realizzazione di tale obiettivo si seguono  impostazioni metodologiche comuni a tutti i docenti:

  • valorizzare l’esperienza e le conoscenze degli alunni come punto di partenza per lo sviluppo dei nuovi saperi
  • porre costante attenzione alle molteplici diversità presenti nella scuola e attuare in ogni caso interventi adeguati (protocollo DSA allegato);
  • favorire l’apprendimento per scoperta, sollecitando l’indagine e la scelta delle strategie risolutive più efficaci;
  • promuovere la dimensione comunitaria dell’apprendimento in varie forme di lavoro di gruppo anche di tipo laboratoriale;
  • rendere consapevoli gli alunni del proprio stile di apprendimento e capaci di riconoscere le proprie difficoltà e i propri punti di forza per raggiungere sempre maggiore autonomia nello studio.

Valutazione

La valutazione ha per oggetto il processo di apprendimento, il comportamento e il rendimento scolastico complessivo degli alunni.
Nella pratica dell’insegnamento essa viene attuata nei due aspetti di valutazione formativa e sommativa.
La valutazione formativa ha l’obiettivo primario di individuare le potenzialità e le carenze degli alunni e quindi di migliorare i livelli di conoscenza adottando opportune strategie.
Nell’ambito di questo tipo di valutazione particolare rilevanza ha l’autovalutazione dell’alunno, importante occasione di riflessione su di sé, di presa di coscienza dei propri punti di forza e delle proprie difficoltà e di responsabilizzazione anche a fini orientativi.
Nella valutazione sommativa si certificano i livelli di apprendimento raggiunti dai singoli alunni che vengono espressi in decimi secondo i criteri propri di ciascuna disciplina.
I docenti effettuano verifiche sia scritte che orali che pratiche con cadenza mensile. I risultati di tali prove vengono comunicati alle famiglie tramite il registro elettronico.
Al termine dell’anno conclusivo della scuola secondaria di 1° grado i docenti certificano i livelli di apprendimento raggiunti dagli alunni.

Tempo scuola

La scuola prevede 30 ore settimanali,da lunedì a venerdì dalle ore 7,50 alle ore 12,50, con due rientri il martedì dalle ore 14 alle ore 16,30 e il venerdì dalle ore 14 alle ore 16.

E’ possibile fruire del servizio di mensa interno.

 

Percorsi formativi e didattici curricolari

Incontri  formativi culturali e spirituali: finalizzati a sviluppare riflessioni sui valori della pace, della spiritualità, del rispetto del prossimo e dell’essere cristiani.

Potenziamento delle lingue straniere:

Conversazione inglese (un’ora a settimana) con docente madrelingua, oltre a tre ore con docente curricolare

Percorsi CLIL: moduli di insegnamento di alcune materie in lingua straniera (Tecnologia, Scienze motorie, Storia e geografia)

Certificazioni linguistiche: KET e DELF

Laboratorio di informatica e competenza digitale :  per utilizzare le nuove tecnologie applicate allo studio e all’apprendimento

Attività sportiva: 

Campionati sportivi studenteschi

Progetto “Sport sulla neve” : tre giorni in montagna con docenti e maestri di sci

Orientamento ed accoglienza

Per gli studenti della classe prima sono previsti percorsi di italiano, lingue straniere, matematica, con lo scopo adeguare il più possibile i livelli di preparazione d’ingresso.

Per gli studenti della classe terza vengono organizzate attività  informazione sulle differenti offerte formative presenti nel territorio unitamente ad approfondimenti e riflessioni che, rispettose delle volontà di realizzazione di ciascun alunno, gli permettano di scegliere un indirizzo corrispondente alle sue reali attitudini.

Ampliamento dell’offerta formativa

Studio assistito

Nei giorni di lunedì, mercoledì e giovedì dalle 14 alle 16 gli studenti che lo desiderano partecipano al laboratorio di studio assistito  per svolgere i compiti assistiti dagli insegnanti e sviluppare così un metodo di studio e di lavoro efficace. E’ possibile  fruire del servizio di mensa interno.

Gruppo sportivo: attività motorie finalizzate al benessere e aperte a tutti, in particolare a chi non pratica attività sportive organizzate

Avvio allo studio di una terza lingua straniera: Tedesco, Latino

Corso di pianoforte individuale – opzionale

 


.