ANNO SCOLASTICO     2014 2015

 

SEDE DI SVOLGIMENTO DELL’AZIONE: La Scuola dell’Infanzia

 

PERIODO DI SVOLGIMENTO: Fissato dalla scuola

 

ORARIO INDICATIVO:  1 ora  settimanale, 30 minuti al giorno

 

INSEGNANTE: Madrelingua inglese

 

OBIETTIVI GENERALI: -educare alla conoscenza dell’importanza della lingua straniera come mezzo di comunicazione

-educare al rispetto ed alla comprensione della diversità linguistica e culturale

-motivare gli alunni all’apprendimento

-stimolare la comunicazione come scopo fondamentale di ogni argomento e attività proposta

-stimolare la sperimentazione, principio cardine sul quale si basa la linea pedagogica della società

Coerentemente alle Indicazioni Nazionali per il curricolo l’obiettivo primario è di favorire il benessere e la crescita dei bambini.

 

DESTINATARI

 

Il progetto è rivolto ai bambini da 30 mesi in su.

 

Adatto sia per classi monolingua sia multilingua e pluri-classi.

 

OBIETTIVI FORMATIVI

 

Durante le ore di lezione si mira a un coinvolgimento globale alla lingua inglese che privilegi l’ascolto, la comunicazione, la gestualità e la manualità.

 

Si crea un clima rassicurante e motivante attraverso varie attività di gioco individuale o a piccoli gruppi che consentono ai bambini di utilizzare la lingua secondo i tempi e i modi più congeniali a ciascuno.

 

Si privilegia la presentazione di storie  semplici e divertenti con strutture ripetitive e di filastrocche da accompagnare con i movimenti del corpo da usare come spunto per dialoghi e scenette.

 

Si focalizza l’apprendimento della lingua inglese su riproduzione dei suoni per consentire ai bambini  la formazione di un personale bagaglio di conoscenze e abilità linguistiche.

 

 

Si coglie l’occasione dei festività per confrontare attraverso le diverse tradizioni, la cultura italiana e quella dei paesi anglofoni.

 

 

OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

 

Conoscere i colori, i numeri da 1 a 10, i nomi dei componenti della famiglia, i parti del corpo, il tempo atmosferico, le lettere del alfabeto, i giorni della settimana, discriminare colori, oggetti e figure,  esprimere auguri, e identificare animali.

 

Attività comunicative:

 

Comprensione orale:

 

— Comprendere il senso globale di storie, canzoni, filastrocche mimate e drammatizzate,

— Comprendere giudizi, apprezzamenti dell’ insegnante sul lavoro svolto,

— Comprendere il significato di una parola associata all’ immagine,

— Comprendere semplici richieste, brevi istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano pronunciate chiaramente e lentamente.

 

Interazione orale:

 

–Interagire con un compagno per giocare e soddisfare bisogni di tipo concreto utilizzando espressioni e frasi memorizzate adatte alla situazione, anche se formalmente difettose.

 

Produzione orale:Riconoscere e riprodurre suoni e ritmi della lingua inglese.

 

MATERIALI E STRUMENTI

Materiale autentico;

Dispense fornite dall’insegnante;

Registratore e CD;

Libri per bambini;

Carte da gioco;

Domino;

Poster

Giochi per bambini.

.

METODOLOGIA:

 

Le lezioni si svolgeranno interamente in lingua inglese, utilizzando realia,  CD , canzoni.

I testi del libro propongono tematiche accattivanti ed attività che colgono l’interesse dei bambini,stimolano la loro creatività e rendono l’apprendimento della lingua inglese efficace e divertente.

Ci sarà  un attenzione particolare  nell’area dove bambini di questo età hanno più problemi e difficoltà

Attività divertenti, giochi, designi e dialoghi che usano inglese in modo significativo coinvolgeranno i studenti piacevolmente e ampliano l’aspetto comunicativo.

L’intervento didattico si basa sul metodo comunicativo che presuppone l’alunno al centro del progetto educativo e lo guida gradatamente alla produzione autonoma  orale.

La lezione frontale si svolge in lingua straniera ed è da subito integrata da momenti interattivi, lavori a coppie e di gruppo.